Reggere la caldaia di riscaldamento con le proprie mani

Il legame della caldaia di riscaldamento è una procedura obbligatoria che sarà richiesta se si decide di installare l'intero sistema da soli. Questo articolo aiuterà ad affrontare molte sfumature e prendere in considerazione possibili insidie. Dovrebbe occuparsi di vari schemi e soluzioni.

Cos'è?

In poche parole, questa è una sequenza di azioni che include il calcolo e la connessione di vari componenti. Ciò è necessario affinché l'intero sistema funzioni senza problemi e la caldaia possa funzionare con la massima efficienza possibile. Ciò contribuirà all'elevata efficienza e al consumo economico di energia.

Strapping Components

Il set di componenti dipenderà dal tipo di sistema selezionato:

  • circolazione naturale o gravitazionale;
  • circolazione forzata;
  • misto.

Per la prima opzione, sarà la seguente:

  • La caldaia Questo è il cuore dell'intero meccanismo. È lui che, riscaldando il fluido, lo fa agire in accordo con le leggi della fisica, per sollevarsi e aggirare l'intero circuito. Dopo di che, rinfrescandosi, ritorna al punto originale. Per l'opzione di circolazione naturale utilizzato dispositivi di riscaldamento a pavimento.
  • Pipes. Per tale decisione saranno rilevanti tubi metallici di grande diametro (in alcuni casi, il tubo di alimentazione può essere 2 "). È importante che non vi sia alcuna resistenza dalla conduttura per la libera circolazione dell'acqua.
  • Serbatoio di espansione Può essere aperto - a contatto con l'ambiente - o chiuso - non ha contatto con l'aria. Qui non vengono utilizzate membrane aggiuntive Non è necessario mantenere la pressione impostata. È montato nel punto più alto dell'intero sistema.
  • Batteria. Possono essere usati entrambi i radiatori in ghisa e acciaio.
  • Crane Mayevsky. È auspicabile che sia installato su tutte le batterie in caso di necessità. In questo caso, in qualsiasi momento sarà possibile scaricare l'aria dalla batteria.
  • Raccordi. Gli angoli, i tee, i gomiti e altri connettori più comunemente utilizzati con filettatura o saldatura in metallo.

I vantaggi di tale sistema sono la facilità di installazione, la disponibilità di tutti i componenti, la possibilità di auto-installarsi. Gli svantaggi includono le dimensioni significative dei componenti, che influiscono notevolmente sull'aspetto. Inoltre, l'altro lato della moneta è l'inerzia o il lento riscaldamento di tutto il cablaggio.

Per i sistemi con circolazione forzata, i componenti saranno i seguenti:

  • La caldaia In questo caso, puoi usare qualsiasi opzione. Il legame del pensile è fondamentalmente simile, ma include elementi aggiuntivi. Anche questo tipo di riscaldatore è dotato di sistemi di protezione aggiuntivi.
  • Pipes. Con questa implementazione, è possibile utilizzare sia il metallo che tutti i tipi di prodotti in plastica adatti.
  • Serbatoio di espansione Qui è di tipo a membrana. All'interno è una "pera", ti permette di mantenere la pressione all'interno di tutti i circuiti allo stesso livello. Solitamente installato vicino all'apparecchiatura.
  • Radiatori. Le stesse opzioni possono essere utilizzate come nello schema precedente. L'acciaio sarà più economico. Contengono una quantità minore di acqua, quindi il suo riscaldamento è più veloce e meno carburante viene consumato.
  • Crane Mayevsky. L'installazione è la stessa della versione precedente. Inoltre, è possibile installare una valvola di sfiato, che la rimuove automaticamente dai circuiti.
  • I raccordi sono selezionati in base a quale tubo viene utilizzato per l'installazione.
  • La pompa di circolazione. Di solito è già installato nel dispositivo di riscaldamento. Se ci sono più circuiti che usano il collettore, vengono montate unità aggiuntive.
  • Freccia idraulica. Questo è un elemento molto importante che consente di creare un equilibrio tra diversi contorni in un layout radiale. È progettato per equalizzare la pressione e garantire la fornitura tempestiva di supporti caldi in ogni punto.
  • Manometro Di solito presente in tutte le moderne attrezzature. In caso contrario, viene installato accanto al riscaldatore. È necessario per controllare la costanza della pressione all'interno dell'intero sistema.
  • Collector. L'elemento da cui il cablaggio dei vari circuiti, è il flusso del liquido di raffreddamento.

Gli aspetti positivi di questo layout sono l'alto tasso di riscaldamento dell'intero refrigerante, il consumo più economico di gas o elettricità. Con questa opzione, è possibile aumentare la lunghezza dei contorni per eseguire l'installazione del pavimento riscaldato ad acqua. Gli svantaggi sono solitamente l'alto costo del lavoro, una certa difficoltà nel servizio e l'impossibilità di funzionare in assenza di energia elettrica.

In un sistema misto, la circolazione può essere effettuata in due modi. La pompa taglia parallelamente al circuito principale, senza aprirlo. Due gru sono installate sulle linee di alimentazione al dispositivo per poterle tagliare in qualsiasi momento, così come un meccanismo di blocco sul tubo principale sottostante. Questa valvola si spegne quando la pompa è in funzione. Se si desidera che il sistema funzioni in modalità automatica, al posto della valvola è necessario installare una valvola di ritegno. L'intero sistema di solito consiste anche di tubi metallici.

Raccomandazioni quando si lega il polipropilene

I tubi di plastica sono molto diffusi. Ciò è dovuto a un prezzo accessibile, oltre che alla versatilità. Con questa soluzione, puoi bypassare qualsiasi ostacolo ed eseguire il contorno di qualsiasi complessità. I giunti dei tubi sono realizzati utilizzando raccordi e un saldatore. Se possibile, è meglio cercare di ottenere il minor numero possibile di connessioni. Ciò è dovuto al fatto che il diametro interno viene spesso ridotto in punti di saldatura, e ciò crea uno stress idrostatico non necessario e riduce l'efficienza. Se il design lo consente, è meglio utilizzare i rubinetti con una transizione fluida, eliminando le cadute improvvise. Il moderno polipropilene senza problemi resiste alla temperatura del supporto fino a 95º, la durata di servizio è fino a 50 anni senza la necessità di una manutenzione seria.

Scelta del luogo

Per i sistemi a circolazione naturale, viene solitamente selezionata una caldaia a pavimento. In relazione a lui, c'è una condizione molto importante - deve essere nel punto più basso di tutti i circuiti. Ciò è spiegato dal fatto che le bolle d'aria non dovrebbero accumularsi al suo interno. In caso contrario, lo scambiatore di calore brucerà più velocemente. Anche all'uscita dovrebbe esserci un tubo, che dopo la transizione ha una disposizione verticale, questo è necessario in modo che l'aria possa sollevarsi senza difficoltà e successivamente essere rimossa attraverso una valvola di scarico speciale o attraverso un serbatoio di espansione aperto.

In caso di installazione di un sistema forzato, questa condizione potrebbe non essere soddisfatta. I campioni delle pareti possono essere installati sia nel punto più alto in alcuni casi che al più basso quando il riscaldatore è installato nel seminterrato.

Quando viene realizzato un circuito a doppia caldaia, inoltre, è necessario garantire la sua connessione al sistema idraulico. Questo è necessario perché non solo riscalda il mezzo di riscaldamento per l'impianto di riscaldamento, ma riscalda anche l'acqua corrente, che verrà utilizzata per le esigenze domestiche. Per il singolo circuito può essere implementato anche uno schema simile. Ma questo può essere fatto solo quando si installa uno scambiatore di calore secondario. Nel suo ruolo può esserci un contenitore metallico attraverso il quale l'ugello di alimentazione entra nel sistema.

Sfumature per la caldaia a combustibile solido

Tali apparecchiature non possono essere semplicemente disattivate, come il gas o l'elettricità. Se il caricamento è stato effettuato, nulla cambierà fino a quando il carburante non sarà completamente bruciato. Pertanto, con tale reggiatura è necessario fornire sistemi di protezione. Possono essere di diversi tipi:

  • Uso del fluido del rubinetto. Per implementare questa opzione, viene acquistato un dispositivo speciale. In apparenza, assomiglia a TEN. È incorporato nello scambiatore di calore, alcuni produttori forniscono specificamente un input aggiuntivo per tali soluzioni. Successivamente, viene effettuata la fornitura di acqua corrente e il tubo di scarico viene abbassato nel sistema di fognatura. L'essenza del metodo risiede nel fatto che quando la pompa di circolazione smette di funzionare a causa dell'assenza di energia elettrica o di un guasto, si apre una valvola che consente all'acqua fredda di scorrere, passa attraverso la bobina, fa parte della temperatura e quindi viene scaricata nel sistema fognario. Il processo continua fino a quando il combustibile non brucia. In alcune situazioni, questo metodo sarà inefficace, perché quando si spegne la luce, anche la pressione nel sistema di approvvigionamento idrico scompare.
  • Uninterruptible power supply. Varie opzioni sono disponibili oggi. La maggior parte di questi supporta la connessione di batterie esterne. La durata dell'operazione dipende dalla capacità della batteria selezionata. In questo caso, la pompa è collegata tramite l'UPS. Non appena l'energia elettrica viene persa, il dispositivo entra nel business, che mantiene l'efficienza della pompa fino a quando l'alimentazione della casa non viene ripristinata o fino a quando le batterie sono scariche.
  • Piccolo contorno a gravità. Implica la circolazione della portante in un piccolo cerchio, che non richiede l'uso di una pompa. È realizzato in conformità con tutte le pendenze e il diametro del tubo.
  • Circuito gravitazionale aggiuntivo. Questa opzione implica la presenza di due contorni completi. Inoltre, quando si verifica una situazione di emergenza e la circolazione forzata scompare, l'acqua calda continua a fluire nel secondo cerchio sotto l'influenza delle leggi fisiche, fornendo la temperatura ai dispositivi di riscaldamento.

Elementi di sicurezza

Questi sono componenti aggiuntivi, che per la maggior parte fanno già parte delle caldaie moderne.

  • Valvola di sicurezza automatica. In apparenza, può assomigliare a una struttura simile a una valvola o un piccolo barile con un capezzolo nella parte superiore. Per scoprire se è nel design del dispositivo, è necessario guardare le caratteristiche di progettazione delle connessioni per la connessione, di solito si trova lì.
  • Trappola della sporcizia Matraccio speciale che consente di rimuovere gli elementi non necessari dai circuiti di riscaldamento che si sono arrivati ​​durante il riempimento del sistema. È installato prima di entrare nella caldaia. Periodicamente è necessario effettuare la sua pulizia.
  • Filtro grossolano Utilizzato l'impianto idraulico ordinario. Di solito è montato all'ingresso della linea principale all'apparecchiatura.

Sequenza di montaggio

  • Installazione. Se viene utilizzata una versione a combustibile solido della caldaia, è necessario prestare attenzione per garantire che vi sia una solida base sotto di esso che sia resistente alle alte temperature. Per la versione con turbocompressore a pavimento a gas e a parete, viene praticato un foro nella parete attraverso cui viene scaricato l'ugello per lo scarico dei gas di scarico e l'ingresso di aria fresca. Per la versione canna fumaria e l'attrezzatura a combustibile solido, sarà necessario un tubo aggiuntivo per raggiungere l'altezza richiesta per creare la spinta.
  • Connessione camino Per i campioni moderni c'è un tubo speciale con due maniche, uno va dentro l'altro. Uno è realizzato in uscita, l'altro - archiviazione. In altre forme di realizzazione, una soluzione di argilla viene utilizzata per sigillare la giunzione. Non è desiderabile usare il cemento, poiché si incrinerebbe rapidamente.
  • Garantire un buon rifornimento d'aria. Per il combustibile solido, è inoltre possibile inserire la valvola di aspirazione con la quale è possibile regolare l'aria in entrata e la forza di combustione.
  • Installazione del cablaggio del tubo. Quando il dispositivo è installato, è più facile navigare con il modo migliore per posare un'autostrada.
  • In parallelo, la connessione di sistemi che garantiranno la sicurezza, così come i serbatoi di espansione.
  • Installazione di una pompa di circolazione, se necessario.
  • Installazione di sensori di temperatura aggiuntivi.
  • Connessione al gasdotto. Va ricordato che tale connessione deve essere rigida senza l'uso di tubi flessibili.

In nessun caso non è possibile risparmiare sui componenti e trascurare i sistemi di protezione. Quale particolare metodo di cablaggio del tubo sarà rilevante nel tuo caso dipenderà da molti fattori, il principale è il dispositivo stesso.

video

Questo video mostra come viene eseguita la reggiatura:

Aggiungi un commento