Piscina nella vasca da bagno con le proprie mani

A chi non piace fare il bagno nella vasca da bagno? Soprattutto se dopo il bagno turco si può immergersi nella piscina fredda, che dà vigore e rinfresca il corpo al vapore. Se hai un bagno, ma è senza piscina, puoi farlo da solo. Fare una piscina nella vasca da bagno con le proprie mani è abbastanza reale. In questo articolo parleremo di tecnologia, complessità e molte sfumature della costruzione della piscina.

Quale piscina scegliere

Per prima cosa è necessario decidere quale piscina è necessario, in quanto possono differire l'uno dall'altro. E la questione non è solo nelle loro dimensioni, ma anche nelle loro caratteristiche di design. Dovresti sapere che le piscine possono essere divise in 3 tipi:

  1. Piscine stazionarie Sono chiamati i più durevoli e affidabili. Tali disegni possono essere originariamente previsti per la costruzione del bagno o realizzati successivamente. La base per loro è una ciotola in cemento armato, che viene installata su una fondazione in una buca scavata in anticipo. Tali piscine possono essere di qualsiasi profondità e dimensione. Sono divisi in tipi terrestri e dell'entroterra.
  2. Piscine prefabbricate Possono essere chiamati design mobili. Questo è un vantaggio per il trasferimento frequente delle persone o per coloro che hanno bisogno di un pool periodicamente. È facilmente smontabile e installato in un altro luogo. Questo è il principale vantaggio di questo tipo. Se la tua piscina non è stata pianificata, può essere facilmente installata. Inoltre, il risparmio di spazio è un altro vantaggio di tali piscine.
  3. Piscine SPA Nuotate in queste vasche idromassaggio non ci riuscirete. Questo serbatoio d'acqua viene utilizzato solo per procedure speciali. Tutto ciò che serve è comprarlo e installarlo nel posto giusto.

Se il posto nel tuo edificio è piuttosto limitato, allora una mini-piscina ti soddisferà: questi sono vari barili e tipi di carattere. Tali piccoli contenitori possono essere fatti di legno, plastica o acrilico.

Quando hai fatto la tua scelta, puoi procedere direttamente al lavoro. In questo articolo non considereremo le piscine e le strutture termali pieghevoli, poiché la loro installazione è abbastanza semplice e viene eseguita secondo le istruzioni. Quindi imparerai in dettaglio come creare una piscina stazionaria e cosa ti serve per questo.

Determina il posto

Un passo importante nella costruzione della tua piscina è la scelta della posizione. Devi decidere dove sarà posizionato: all'interno o all'esterno. Tutto ciò influenzerà le dimensioni della struttura futura e quando verrà utilizzato - tutto l'anno o solo durante il periodo caldo.

Considera quanto sia vicina l'acqua di falda. La distanza dal fondo della piscina alla falda freatica non dovrebbe essere inferiore a 1 m Inoltre, le pareti del bagno e della piscina non devono essere toccate. Altrimenti, l'acqua eserciterà una pressione sulle pareti, a seguito della quale si possono formare delle crepe. Si prega di notare che anche un piccolo serbatoio può contenere circa 10 tonnellate di acqua. Pertanto, è importante lasciare uno spazio tra le pareti, che è pieno di sabbia.

Se si decide di costruire all'esterno, l'opzione migliore sarebbe installare la fondazione sotto il pool. Quindi non devi aver paura delle acque sotterranee.

Futuro design del serbatoio

Qualsiasi costruttore sa che non è possibile creare nulla senza un progetto dettagliato. Pertanto, è necessario pianificare tutto in dettaglio considerando:

  • dimensioni della piscina;
  • la sua forma;
  • conduzione e drenaggio dell'acqua;
  • impermeabilizzazione;
  • la progettazione;
  • il costo

La dimensione e la forma della ciotola giocano un ruolo importante, dal momento che questi indicatori influenzano in modo significativo il costo dell'intera costruzione. Maggiore è la dimensione e più complessa è la configurazione, maggiori saranno i costi.

Per risparmiare sulla costruzione, scegli una struttura rettangolare. In questo caso, il consumo di materiali sarà molto più piccolo. Una piscina rotonda o ovale ti costerà molto di più, ma sembrerà più attraente.

sterro

Dopo tutto il lavoro preparatorio, puoi procedere direttamente al compito di organizzare un bagno sul tuo sito. La prima cosa che devi fare è scavare una buca sotto la piscina, a partire dalle sue dimensioni. Il pozzo dovrebbe essere largo 50 cm e più lungo del bacino e profondo 35-45 cm, per comodità è possibile segnare il bacino sul terreno, secondo il piano. Non c'è niente di complicato, basta usare i pioli con una corda stretta attorno al perimetro.

Dopo, devi scavare una fossa. Se la piscina è all'interno dell'edificio o non c'è un ingresso per un escavatore, dovrai scavare a mano. Il fondo è fatto con una leggera inclinazione in una direzione, dove si troverà l'ugello del tubo di scarico. Deve essere installato in anticipo. Installare immediatamente il tubo dallo scarico alla fossa di scarico o di scarico con la pendenza necessaria. Dopo di che, riempire e livellare la sabbia sul fondo della trincea con uno strato di 4-5 cm, il secondo strato è una piccola pietrisco di 10 cm e deve anche essere compattato. Questo pad sarà la base per il getto di calcestruzzo.

Ora è necessario riempire la base preparata con 10 cm di cemento, quindi creare una rete di rinforzo sulla superficie e riempire nuovamente tutto con 10 cm di cemento, con questa tecnologia è possibile garantire durata, resistenza e affidabilità del fondo della piscina.

Il calcestruzzo deve essere di alta qualità e assorbire un minimo di umidità. Raccomandiamo l'uso del calcestruzzo W-8, ha la densità necessaria nella struttura e un assorbimento minimo.

Tazze di cemento

Attendere fino a quando la base del calcestruzzo si asciuga non è necessario in modo che l'affidabilità della struttura non diminuisca. Pertanto, è necessario riempire i muri contemporaneamente a cementare il fondo della piscina. Quando il fondo è allagato, installare la cassaforma e fissarlo. Quindi, posizionare la rete di rinforzo e i muri di cemento. Per evitare le giunture tra il muro e il fondo, il calcestruzzo deve essere a baionetta. Solo in questo modo la struttura della piscina può essere resa monolitica.

È importante riempire i muri in una volta in modo che siano affidabili e non si creino incrinature in futuro, quindi preparare in anticipo la quantità necessaria di calcestruzzo.

Dopo aver versato le pareti, il calcestruzzo deve essere immediatamente sigillato, espellendo le bolle d'aria da esso. Il risultato sarà molto meglio se si utilizza un vibratore per calcestruzzo. Dopo di ciò, l'intera superficie deve essere livellata. Dopo un po ', noioso rimuovere la cassaforma. Quando ciò può essere fatto, imparerai dalla tabella:

Durante questo periodo, ogni giorno si consiglia di bagnare leggermente la superficie, al fine di evitare la comparsa di fessure, che si formano durante l'essiccazione del calcestruzzo.

Intonaco

Una volta che tutto è asciutto, è necessario intonacare la superficie con malta cementizia. Il suo spessore dovrebbe essere di 2-3 cm Poiché la materia riguarda una piscina dove ci sarà sempre acqua, è meglio usare composti resistenti all'acqua con il lattice. Quindi l'intonaco si manterrà saldamente e a lungo, e grazie agli additivi sarà molto più elastico e acquisirà una migliore resistenza all'acqua.

Un passo importante è l'impermeabilizzazione, visto che stiamo parlando di acqua. L'opzione più economica e veloce è quella di utilizzare pellicole in PVC. È coperto su tutta la superficie della piscina. Più costoso e più sicuro è l'opzione quando una ciotola di cemento è coperta dall'interno con uno speciale materiale impermeabilizzante. Questo potrebbe essere "Osmosi", che deve essere applicato su due strati su una superficie preumidificata. Dopodiché, lo strato finale sarà una composizione adesiva speciale, che include il lattice. Questa colla può anche contenere il vetro.

Opere di fronte

Ora la nostra sauna con una piscina, che è quasi pronta. Resta solo da eseguire lavori di fronte per migliorarlo. Questa è l'ultima fase del lavoro. I materiali per il rivestimento sono presentati in un vasto assortimento. È necessario decidere non solo con la scelta del materiale per il lavoro, ma anche con il colore. I materiali di rivestimento più popolari utilizzati per le piscine sono il mosaico, le piastrelle e il film in PVC.

Tile. Per la finitura di piscine in bagni e saune utilizzare la speciale piastrella in porcellana. Il suo principale vantaggio è la densità, che è molto più alta di quella delle piastrelle di ceramica, e assorbe molta meno acqua. Prima di acquistare una piastrella, è importante tenere conto del suo tasso di assorbimento dell'umidità - non deve superare il 3%.

Le piastrelle di ceramica per questo scopo non funzioneranno, poiché assorbono bene l'umidità. Di conseguenza, una tale piscina sarà un terreno fertile per batteri e muffe. Pertanto, se la scelta è caduta sulla piastrella, utilizzare solo prodotti in porcellana. Grazie ad una speciale tecnologia di fabbricazione, è resistente alle alte temperature, impermeabile, resistente e antiscivolo. L'unico inconveniente di un tale materiale è il suo costo. Puoi scegliere piastrelle di qualsiasi dimensione e gamma di colori.

Mosaico. L'opzione più popolare nelle piscine di fronte, e per una buona ragione, poiché è la migliore. Il mosaico ha un'eccellente resistenza all'acqua, densità e durata. Non è poroso e presenta un'elevata resistenza all'usura. E grazie alle ridotte dimensioni della piastrella, da 1 × 1 a 5 × 5 cm, puoi decorare la tua piscina con vari ornamenti, motivi e motivi. Inoltre, è possibile stendere un mosaico sulla superficie con varie irregolarità. Ma non pensare che se la tua piscina è grande, allora ti stanchi solo di stendere ogni piastrella a mano. Il mosaico viene venduto in fogli già pronti, le cui tessere sono collegate da una griglia. Ma anche il prezzo del mosaico è alto.

Film in PVC. L'opzione più economica di fronte alla piscina. Il suo spessore può essere 1-1,5 mm. Ha eccellenti caratteristiche impermeabilizzanti e si compone di 3 strati. Tra il 3 e 2 strati è una maglia sintetica resistente. Il film non è esposto a influenze chimiche o naturali, è facile da lavare. Sopra c'è uno strato ruvido, che è molto resistente a vari microrganismi. Il prezzo di un film di questo tipo è 2 o 3 volte più economico di mosaico e piastrelle.

Dopo aver scelto il materiale, resta da eseguire il rivestimento e installare le scale per la piscina. Ora sai come costruire la tua piscina e puoi iniziare a lavorare con sicurezza. Resta solo da godersi la poca acqua fresca dopo un bagno caldo. A proposito, è stato scoperto che se vi immergete nell'acqua fredda dopo un buon riscaldamento per 3-5 minuti, una grande quantità di endorfine viene rilasciata nel sangue. Questo rimuove lo stress, l'affaticamento cronico, rafforza il sistema immunitario e ringiovanisce il corpo. Vi auguriamo buona salute!

video

Questo video descrive dieci errori principali che vengono spesso fatti durante la creazione di un pool:

foto

Aggiungi un commento