Forno svedese fai da te

La modifica nota dei forni domestici denominata "svedese" può essere utilizzata per riscaldare le case di campagna e per cucinare. Differenti in dimensioni relativamente piccole, questa classe di forni presenta una serie di vantaggi, tra cui:

  • abbastanza alta efficienza;
  • eccellente dissipazione del calore;
  • dimensioni relativamente piccole.

È stato praticamente confermato che con una piccola area occupata tali forni sono in grado di riscaldare efficacemente i locali domestici con una superficie fino a 40 m.

Per ottenere un forno di trasferimento del calore più elevato, è necessario aumentare le sue dimensioni.

Prima di fabbricare la stufa, devi essere assolutamente sicuro di poter far fronte a questo compito. Nel caso in cui non ci sia una tale confidenza, ti consigliamo di invitare un esperto consigliere fornace come assistente. In questo articolo vedremo come fare un forno svedese con le tue mani.

Materiali utilizzati nella fabbricazione del forno

Per la produzione di forni di piccole dimensioni, potresti aver bisogno dei seguenti materiali:

  • argilla;
  • Mattone rosso e chamotte;
  • Porte di vario tipo (soffiaggio, forno, controllo);
  • Valvole a saracinesca
  • Cottura della stufa del ghisa;
  • Grate;
  • Angoli e strisce in acciaio;
  • Mortaio.

Fase preparatoria

Per eseguire con successo il lavoro di muratura, si dovrebbe prima esaminare lo schema in cui è indicato l'ordine di disposizione delle file di mattoni (il cosiddetto schema di ordinazione).

Dopodiché, dovrai organizzare una posa di prova di mattoni (senza malta) in conformità con lo schema di ordinazione utilizzato. Tale operazione consentirà di evitare eventuali errori durante l'installazione finale del forno Swede. Inoltre, grazie a questo, sarai in grado di determinare il numero richiesto di mattoncini "incompleti" (metà o parti più piccole).

Come malta utilizzata per la posa del forno, viene utilizzata solo una miscela di argilla speciale.

Per la sua preparazione, dovrai setacciare l'argilla selezionata per il lavoro e riempirla con acqua pulita. Inoltre, aggiungere a questa soluzione una sabbia ben setacciata in quantità pari al volume di argilla.

Subito dopo, l'acqua viene versata nella miscela in una quantità pari a un quarto del volume dell'argilla mista. La massa risultante è accuratamente miscelata con una consistenza, simile all'aspetto crema molto spessa. Prima di iniziare la posa dei mattoni, l'impermeabilizzazione viene posata sulla base precedentemente preparata, che può essere utilizzata come normale feltro per tetti.

Consigli utili

Prima di iniziare il lavoro di muratura, ti consigliamo di familiarizzare con le seguenti raccomandazioni degli specialisti:

  1. I mattoni prima della posa devono essere bagnati in acqua, il che esclude la possibilità del loro assorbimento di umidità contenuto nell'argilla.
  2. La posa dei mattoni sul letto è fatta spingendola nel mortaio, il cui eccesso viene poi rimosso con una cazzuola. Nel processo di posa tutto il tempo dovrebbe controllare lo spessore della cucitura, che non dovrebbe essere superiore a 5 mm.
  3. È meglio portare la porta del forno sulla parete terminale della struttura, che faciliterà notevolmente la posa dei tronchi nella zona di combustione.
  4. Per un fissaggio affidabile della porta, installato nel corso della posa di mattoni, questi ultimi sono rinforzati con filo metallico, la cui estremità libera è incorporata quindi direttamente nella muratura.

Forno in muratura

Lo schema classico del design della stufa si presenta così:

  1. Le prime due file vengono posizionate sul piano di base con la ripetizione esatta della sua configurazione.
  2. A partire dalla terza fila, viene fornito spazio per la camera, così come una ventola e porte di ispezione.
  3. La quarta fila stampata deve ripetere completamente il terzo, dopodiché viene utilizzata la porta in ghisa, che viene utilizzata per pulire il forno dai prodotti della combustione (cenere).
  4. Quindi si può andare alla scheda della cosiddetta camera di combustione, disposta in parte da argilla refrattaria (mattoni refrattari). Allo stesso tempo, un condotto di scarico del gas è formato che è sfalsato alla parete posteriore.
  5. Successivamente, secondo lo schema di cui sopra, la sovrapposizione viene effettuata tra la parete posteriore della camera del vento e il canale di scarico del gas.

Tutte le operazioni successive devono essere eseguite nel pieno rispetto del suddetto schema di ordinazione (ovviamente tenendo conto delle caratteristiche dei locali che si stanno costruendo). Non bisogna dimenticare che tutti gli elementi in ghisa e in metallo incassati direttamente nella muratura devono essere fissati saldamente al suo interno mediante filo di acciaio (precedentemente ben ricotto).

Nella fase finale di produzione della stufa, i condotti fumi superiori sono completamente bloccati (ad eccezione del foro del camino) e, a causa dell'espansione della muratura, si forma una piccola sporgenza di circa 5 cm.

video

Questo video mostra come viene costruito il forno svedese.

Aggiungi un commento