Come riparare un bagno in ghisa

Nonostante la grande popolarità delle cabine doccia, un bagno normale, tuttavia, rimane ancora un elemento indispensabile all'interno di un bagno moderno. Pensaci, come sistemare il bagno in ghisa e quali sono i requisiti per la tecnica di installazione, sarà necessario aggiornare questo elemento se necessario.

Preparazione della Fondazione

Il metodo di fissaggio di diversi tipi di bagni dipende dal materiale con cui sono realizzati. Ecco perché per il possesso di una considerevole massa di bagni in ghisa viene fornito un tipo speciale di fissaggio che richiede l'uso di una base sufficientemente affidabile e duratura.

Attualmente, i bagni di ghisa sono spesso fissati sul podio, costruiti sul luogo del suo posizionamento permanente. Immediatamente, notiamo che un tale podio (base) deve soddisfare i seguenti requisiti:

  1. La base sotto il bagno in ghisa dovrebbe sostenere solo il fondo del bagno, mentre le sue gambe di supporto dovrebbero toccare solo il pavimento;
  2. Il podio è solitamente fatto di mattoni; l'allineamento della sua superficie di supporto viene eseguito usando un livello di bolla;
  3. L'altezza dei supporti viene impostata subito dopo l'installazione del bagno sul podio; allo stesso tempo, l'allineamento della posizione del bagno in altezza è notevolmente facilitato, poiché il carico principale viene spostato dalle gambe al podio.

Regole di base per il fissaggio dei bagni

Quando si installano bagni di qualsiasi tipo (compresa la ghisa), è necessario osservare le regole relative alla procedura per collegare lo scarico e il fissaggio del prodotto da bagno. Sono espressi dai seguenti requisiti:

  • prima di collegare il canale di scarico si consiglia di appoggiare il bagno su un lato;
  • quindi è necessario collegare lo scarico al bagno e solo successivamente procedere alla sua installazione sul podio (gambe);

  • subito dopo, è necessario spostare delicatamente il bagno sulla parete, regolarlo in altezza e fissarlo accuratamente;
  • quindi, utilizzando una composizione ermetica speciale, è necessario sigillare gli spazi formati nei punti in cui il bagno e le pareti sono uniti;
  • senza attendere che la miscela si asciughi completamente, è possibile procedere all'installazione di un lato in plastica o zoccolo utilizzato come rivestimento decorativo.

Consulenza specialistica (sfumature di installazione di vasche da bagno in ghisa)

Per quanto riguarda alcuni dettagli e sottigliezze su come sistemare il bagno in ghisa, qui è necessario notare quanto segue:

  1. Il bagno è fissato sulla base con l'aiuto di quattro gambe modellate, che sono rigidamente fissate sul suo corpo.
  2. Il metodo di fissaggio delle gambe è determinato dalle caratteristiche del design del bagno da montare; allo stesso tempo, il fissaggio può essere fatto sia con l'aiuto di cunei di metallo, che sono disponibili nel kit, e con l'aiuto di speciali bulloni di serraggio.
  3. Quando si installa un bagno di ghisa direttamente sul pavimento, è necessario posizionare sotto ogni supporto una piastra metallica speciale con uno spessore minimo di 5 mm.
  4. Nel processo di installazione del bagno con particolare cura, è necessario agire quando si unisce il sifone a pavimento con troppopieno e scarico, in modo tale che l'ugello del sifone sia facilmente e senza distorsioni "sedute" nel tubo di scarico.

Dopo il fissaggio finale del bagno, le sue parti laterali aperte possono essere coperte con fogli di cartongesso. Sopra i fogli, è possibile posare le piastrelle o installare uno speciale schermo di plastica.

L'implementazione accurata di tutte le raccomandazioni specificate nell'articolo e la conformità con tutte le condizioni necessarie forniranno un supporto per il bagno sufficientemente affidabile e stabile.

Scopri prima:

  • box doccia fai-da-te in policarbonato;
  • come assemblare correttamente una cabina doccia.

video

Il processo di installazione del bagno in ghisa è descritto nel seguente video:

Puoi trovare ulteriori informazioni su come installare uno scarico guardando il seguente video:

Aggiungi un commento