Come riparare il muro a secco

Oggi, i lavori di costruzione utilizzano una varietà di metodi per livellare le superfici delle pareti, oltre a migliorare l'isolamento acustico e termico. Uno dei più semplici ed efficaci - cartongesso in cartongesso (cartongesso in cartongesso). L'uso di vari metodi di fogli di fissaggio a causa del tipo di superficie, la curvatura del muro e il suo reale scopo. Per comprendere tutte le complessità di questa attività e rispondere alla domanda su come riparare il muro a secco, vale la pena di scoprire alcuni punti importanti.

Funzionalità del GCR

Quando si organizzano stanze con un alto contenuto di umidità (doccia o bagno, rubinetterie) è più opportuno utilizzare un tipo speciale di cartongesso (GKLV), che ha una maggiore resistenza alla penetrazione dell'umidità e alla formazione di depositi di funghi. Nella maggior parte dei casi, tali fogli sono disponibili in tonalità verdastre.

Inoltre, quando si finiscono ambienti con umidità elevata, è possibile utilizzare il normale muro a secco (HL), ma è necessario eseguire una serie di operazioni protettive per aumentare la resistenza all'umidità: pittura, innesco o piastrellatura.

Oltre ai tipi elencati di questo materiale, esiste anche un muro a secco resistente al fuoco (GKLO). È sempre lo stesso gesso, ma in questa forma di realizzazione lo strato di base è rinforzato con fibre di vetro rinforzanti e composti di argilla. Nelle vendite tali fogli si trovano in tonalità rosa o rosso.

Considerando questo o quel tipo di materiale, vale la pena evidenziarne vantaggi e svantaggi. I principali vantaggi delle lastre di gesso:

  • elevate caratteristiche di isolamento acustico e termico;
  • la capacità di nascondere le irregolarità della superficie, i collegamenti elettrici, l'approvvigionamento idrico e gli impianti di riscaldamento;
  • installazione semplice e veloce;
  • facilità d'uso.

Tuttavia, insieme ai vantaggi, questo materiale ha un importante svantaggio principale: la fragilità. Le pareti dei fogli di cartongesso non sono in grado di sopportare un sacco di peso, quindi prima di installare tutte le partizioni, prendere in considerazione i possibili modi di collegare vari oggetti pesanti: una TV al plasma, un forno a microonde, un sistema di altoparlanti, ecc.

Le pareti sono decorate con cartongesso in gesso su guide metalliche zincate o mediante composizione adesiva. Quest'ultima opzione è più semplice ed economica, tuttavia è consigliabile utilizzarla solo con una leggera curvatura della superficie.

Metodi di montaggio

Ci sono molte opzioni per l'installazione di fogli di cartongesso per capire la domanda su come eseguire correttamente l'installazione, è necessario considerare i più popolari: frameless e opzione di montaggio del telaio. Il primo metodo è il più semplice, poiché non richiede la costruzione di un telaio speciale, in questo caso i fogli vengono fissati con un adesivo speciale.

Opzione di montaggio senza telaio

Questa opzione di montaggio prevede il fissaggio di lastre in cartongesso senza profili, quindi prima di eseguire tutti i lavori di installazione è necessario fornire al materiale condizioni di accoppiamento affidabili. Ciò richiederà una serie di attività:

  • preparare una solida base (tutti i punti di sbriciolamento e i depositi di muffa dovrebbero essere puliti, stuccati e livellati);
  • assicurarsi che la superficie sia completamente protetta dal gelo e dall'ingresso di umidità;
  • pulire il muro dalla sporcizia, dalla polvere e da altre sostanze di terze parti.

È più opportuno eseguire la variante presentata di fissaggio con deviazioni minime dei valori di curvatura.

Per eseguire tutti i lavori di riparazione è necessario preparare gli strumenti e i materiali necessari. Includono:

  • fogli di cartongesso con spessore di 12,5 mm;
  • miscela di gesso secco a base di legante di gesso;
  • capacità per la preparazione della miscela;
  • pittura / coltello clericale;
  • la regola;
  • roulette e livello di costruzione;
  • gomma kyivanka;
  • puzzle / seghetto;
  • spatole.

Dopo aver terminato le attività preparatorie, procediamo al lavoro. Il primo passo è prendere le misure del muro e mappare la posizione futura dei fogli. Tuttavia, in alcuni casi, con altezze del soffitto superiori a 2,5 m, è necessario ancorare fogli interi con inserti.

I tagli dritti sono più facili da eseguire con un coltello per pittura / clericale sul righello, tagliando un foglio di cartongesso su un lato e rompendo l'eccesso con l'altro. Quindi rimane da tagliare attraverso il coperchio di cartone dalla parte posteriore. Le linee curve o arrotondate sono migliori per fare seghetto alternativo / sega con lama sottile.

Dopo aver completato tutti i tagli, procedere alla preparazione della composizione adesiva. Secondo le istruzioni allegate al mix di gesso, versare tutti gli ingredienti e mescolare la massa.

Per mezzo di una spatola dentata, la superficie del foglio è coperta con uno strato uniforme di composizione adesiva o con una cazzuola - piccole palline.

Muro a secco preparato con un piccolo sforzo viene premuto direttamente sulla regola muro. Poi con l'aiuto di una mazza di gomma bussiamo al perimetro della regola, cambiando costantemente la sua posizione sul foglio da incollare. Dopo aver lasciato asciugare la colla, iniziamo a stuccare le cuciture e la fessura del soffitto.

Un punto importante quando si installano i fogli di cartongesso è di lasciare le distanze ottimali tra i fogli di giunzione. Quindi, tra le cuciture dovrebbe essere di almeno 5 mm, gli spazi dal pavimento sono impostati in base alla larghezza del futuro battiscopa e il soffitto di almeno 5 mm. Per questi scopi, è conveniente utilizzare barre di legno raccolte delle dimensioni richieste.

Opzione di montaggio del telaio

Questo metodo di fissaggio del muro a secco è più complesso e costoso, tuttavia presenta una serie di vantaggi determinanti. Vantaggi rispetto al metodo precedente:

  • maggiore isolamento acustico e termico;
  • diventa possibile allineare la maggiore curvatura delle pareti;
  • nessuna necessità di preparazione della superficie;
  • può essere applicato durante il riscaldamento delle pareti ghiacciate.

L'opzione di montare i fogli con un profilo offre la possibilità di collocare i cavi di collegamento, il cablaggio e i fogli isolanti sotto il muro a secco.

La struttura per il fissaggio di pannelli di gesso può essere fatta di legno (legname con una sezione di 30 × 50) o profili zincati. Elementi di costruzione in legno sono montati con viti e tasselli-chiodi.

Il telaio, in legno, ti costerà un po 'meno, tuttavia, il profilo zincato è molto più facile da lavorare, ed è meno suscettibile alla distruzione.

Pertanto, è più opportuno utilizzare quest'ultima opzione nella fabbricazione della struttura. Per implementarlo occorrerà:

  • fogli di cartongesso con spessore di 12,5 mm;
  • chiusure e profili sospesi in metallo;
  • viti, viti e tasselli;
  • trapano con perforatore e mazza incrociata;
  • mastice e cazzuola;
  • Bulgaro e forbici per metallo.

A partire dall'esecuzione dei lavori, è necessario effettuare misurazioni del muro, nonché delineare i futuri luoghi di infissi e profili sospesi. Lungo il perimetro della decorazione futura, vengono posizionati i profili di guida: al soffitto, al pavimento e al muro, in cui vengono inserite delle strisce verticali con un intervallo di 40 cm e fissate con ganci. Gli elementi di fissaggio sospesi sono posti ad una distanza di 80 cm uno sotto l'altro.

Quindi il telaio è assemblato. Fissiamo la guida superiore al soffitto con un punzone e chiodi per tasselli. Quindi, con l'aiuto di un filo a piombo, fissiamo e fissiamo il profilo di guida inferiore. Quindi, agli intervalli specificati, gli elementi laterali della struttura sono fissi e le guide dei cuscinetti sono inserite. Questi ultimi sono fissati ai dispositivi di fissaggio esterni con viti autofilettanti da 4 mm.

Arrivare al posizionamento di cartongesso. Per migliorare il calore e l'isolamento acustico, lo spazio vuoto tra la parete e le piastre è riempito con un isolone o lana di basalto. I fogli sono fissati con viti da 25 mm in modo che i cappucci siano incassati nel materiale.

Nel caso di lastre in cartongesso è importante considerare che un profilo di supporto deve essere posizionato sotto ciascun giunto delle piastre. Inoltre, non dovremmo dimenticare i fogli offset. Le giunture della superficie ottenuta e i punti di fissaggio delle viti autofilettanti vengono stuccati al termine dei lavori di installazione.

Rivestimenti in legno

L'opzione di fissare le lastre di cartongesso a una parete di legno è per molti aspetti simile al lavoro sul calcestruzzo. Tra le caratteristiche dell'installazione è necessario fornire un trattamento superficiale obbligatorio prima di raccogliere la struttura. Tutti i resti della decorazione precedente devono essere rimossi dalle pareti: isolamento, comunicazioni e altri materiali non necessari.

Se necessario, in luoghi di formazione di umidità o muffa, viene eseguito un ulteriore calafataggio, dopo di che la superficie viene pulita e tutti i difetti esterni vengono rimossi. Successivamente, la superficie viene adescata con composti speciali e trattata con antisettici.

Tutte le altre manipolazioni sulla disposizione della stecca e l'installazione sono simili ai metodi descritti sopra.

Nel corso dell'esecuzione di tutti i lavori di installazione del cartongesso, è importante tenere conto di tutte le raccomandazioni proposte relative all'allineamento del telaio e delle lastre, poiché questo è direttamente proporzionale alla durata del rivestimento futuro.

video

Questo video descrive il montaggio di cartongesso su una parete di legno:

Caratteristiche di montaggio sulla struttura in metallo:

E qui viene mostrato come incollare il muro a secco:

schemi

I diagrammi mostrano varie opzioni per il fissaggio del muro a secco al muro:

Aggiungi un commento