Come rimuovere il basamento dal pavimento

Praticamente ogni riparazione di un appartamento o di una casa privata inizia con lo smantellamento. Quando si tratta del pavimento, per smantellarlo è necessario prima rimuovere il basamento. Possono essere strappati in modo che nulla resti da fare, come gettarli nella spazzatura. Tuttavia, se si prevede di utilizzarli, è importante sapere come rimuovere con cura la baseboard dal pavimento. In questo articolo considereremo le sottigliezze dello smantellamento del plinto in legno e plastica.

Vecchio zoccolo in legno

Il vecchio battiscopa in legno può essere smontato con diversi metodi. La scelta dipenderà in gran parte da come è stata installata. Ad esempio, se è dipinto con vernice e inchiodato al pavimento, le teste delle unghie possono essere identificate dalle fosse esistenti. Inoltre, le teste delle unghie possono sbirciare sul battiscopa. In quest'ultimo caso, trovare le unghie è più facile.

Il lavoro sarà molto semplice. Prendi il piede di porco e spinge il lato con la lama appuntita sotto il piedistallo, preferibilmente nel punto in cui è stato battuto il chiodo. Dopo rimane a tirare il piede di porco.

Considerando la forza con cui si preme sul piede di porco, è molto facile spingere un buco nel pavimento. Per questo motivo, assicurarsi di posizionare un sottile pezzo di compensato sotto la sua base.

Particolarmente grandi sforzi saranno necessari nei casi in cui l'unghia è troppo arrugginita. In questo caso, non rovinerai il pavimento e smonterai delicatamente il battiscopa, per ulteriori dettagli guarda il diagramma:

Non è necessario battere il piede di porco sotto il battiscopa, dove non c'è chiodo e tirarlo. Ciò potrebbe causare la rottura dello zoccolo.

Nel caso in cui la levetta non fosse sufficiente per rimuovere l'unghia, quindi mettere una barra di legno sotto il piede di porco, fino a 60 mm di spessore:

Non dovresti immediatamente provare a interrompere l'intero battiscopa in un colpo solo. Inizia lo smantellamento dall'angolo. Strappare lo zoccolo 10-30 mm dal pavimento. Fai un tale sforzo su ogni unghia dall'inizio alla fine. Quando tutte le unghie si sono strappate, ripetere di nuovo il processo, fino a quando il plinto non sarà completamente rimosso.

Se il basamento in legno è riciclabile, puoi usare un altro metodo. Per fare questo, ritaglia uno scalpello con uno scalpello vicino all'unghia e rimuovilo con un estrattore per unghie. Come essere se il tappo delle unghie si stacca? Quindi utilizzare il metodo sopra descritto: guidare un arco sotto il basamento e strapparlo. Quando è completamente smontato, i chiodi senza cappucci possono essere estratti dal pannello con le pinze.

E se non ci fossero affatto unghie? In tale situazione, guidare il tappo sotto il battiscopa e sollevarlo leggermente. Dopo aver martellato il basamento, dopo di che dovrebbero comparire le teste delle unghie. Se i cappucci sono stati messi in rilievo, il mastice sparirà. Se tiri il posto dove non c'è chiodo, allora il battiscopa in questo posto si alza appena. È possibile spostare la barra di leva sul lato e continuare

Ma non in tutti i casi il plinto è fissato con le unghie. Spesso è fissato con viti a parete o pavimento. Pertanto, è estremamente importante trovare tutti i tappi delle viti. Possono essere chiusi con tappi o essere annegati nel basamento. Dopo il loro rilevamento, prendere un cacciavite o un cacciavite con una retromarcia e svitarli. Il lavoro non ti prende molto tempo.

Spesso ci sono casi in cui né chiodi né viti autofilettanti sono visibili sulla superficie del plinto. L'unica cosa che può essere vista, quindi questi sono piccoli rounders dalla forma di nodi, situati ad uguale distanza l'uno dall'altro.

Ciò può significare che per il fissaggio dei battiscopa sono stati usati legno chopik, che rappresentano questi tondi. Effettuare lo smantellamento di questo zoccolo non comporta particolari difficoltà. Questi chopik possono essere forati o scavati con uno scalpello stretto. In quasi tutti i casi, questo metodo di fissaggio viene eseguito sul muro.

In rari casi, potrebbe esserci un chiodo sotto il chopik. Pertanto, ancora una volta deve prendere un piede di porco.

Plinto MDF

Il basamento, realizzato in carta stampata, viene fissato con l'ausilio di speciali dispositivi di fissaggio o chiusure. Se vengono utilizzati degli allegati, il basamento viene indossato sopra di essi. Per quanto riguarda i fermi, gli elementi speciali sono avvitati al muro, e quindi il battiscopa scatta su di loro.

Per il loro smantellamento, puoi farlo con una cazzuola larga. Lo guidate sotto il fondo e provate a sollevarlo leggermente. Se il basamento rimane in posizione, significa che i fermi sono stati utilizzati come dispositivi di fissaggio. In questo caso, metti una spatola sopra il muro e delicatamente tirala verso di te. Con tali manipolazioni, lo zoccolo dovrebbe allontanarsi.

plastica

Con plinti di plastica, la situazione è diversa. Nella maggior parte dei casi, sono fissati al muro con un tassello / vite. Alcuni plinti hanno canali speciali per il cablaggio. Questi canali sono chiusi da una striscia speciale. È necessario rimuovere e svitare le viti. In quasi tutti i casi, tali plinti sono attaccati al muro.

Ma non sempre la loro installazione viene eseguita utilizzando i tasselli. In alcuni casi, ad esempio, quando le utilità passano attraverso il muro, gli zoccoli vengono fissati alla colla. Qui anche svolgere lavori di smantellamento non è difficile. Puoi usare una spatola larga che guidi dall'alto. E dopo, con un movimento attento verso di te, strapperai il battiscopa di plastica dal muro.

Quindi, abbiamo esaminato i metodi di base per lo smantellamento del battiscopa. Se conosci altri dettagli di questo lavoro, assicurati di scriverlo nei commenti a questo articolo.

video

Nel video fornito, viene mostrato chiaramente come smontare il battiscopa dal pavimento:

Aggiungi un commento