Come collegare tubi metallici

In ogni casa un sacco di condotte diverse. Questa fornitura di acqua calda e fredda, sistema di riscaldamento e molto altro. Per crearli, puoi usare tubi metallici. Hanno alta resistenza e durata. Questo articolo discuterà come collegare tubi di metallo-plastica tra loro e con tubi realizzati con altri materiali.

Perché metalplastic

Facendo riparare le comunicazioni in casa o installandone di nuove, molte persone prestano attenzione ai tubi di metallo e plastica. E perché sono esattamente? La spiegazione di ciò risiede nei loro vantaggi. Vale a dire:

  • Sono resistenti alla corrosione. A causa della presenza di polimeri, tali tubi non arrugginiscono e non marciscono. Quindi, serviranno per un tempo molto lungo.
  • Avendo uno strato di alluminio, mantengono bene la loro forma, pur possedendo elasticità. Questa proprietà consente di creare sistemi praticamente di qualsiasi configurazione.
  • Facile da installare Con la creazione di comunicazioni in grado di gestire qualsiasi, anche senza possedere competenze speciali.

Tutti questi vantaggi sono dati per tubi in metallo-plastica per struttura. Consiste di diversi livelli. Il primo strato (interno) consiste in polietilene compattato o reticolato. Poi arriva uno strato di colla su cui è applicato uno strato di alluminio. Successivamente nella "torta" è di nuovo la colla, sulla quale è applicato l'ultimo ingrediente: la plastica.

Ma ci sono alcuni inconvenienti. Ad esempio, ci sono alcune limitazioni nell'uso di tubi di plastica in impianti di riscaldamento e acqua calda. Anche gli svantaggi possono essere attribuiti alla ristretta area di flusso delle articolazioni (dovuta all'uso di accessori speciali). Tale fornitura d'acqua non deve essere murata nel muro se è montata su connessioni filettate, poiché devono essere compresse periodicamente.

Premere il raccordo di connessione

Il collegamento di tubi di metallo-plastica con le proprie mani può essere fatto in diversi modi, uno dei quali è l'uso di raccordi a pressione. Tale docking è affidabile, ma non è pieghevole. Questo metodo è raccomandato dagli esperti durante la posa di condotte nascoste, poiché la perdita della giunzione è quasi impossibile.

Perché il lavoro richiede uno strumento speciale - premere le pinze. Può essere azionato sia manualmente che usando l'elettricità. È inoltre necessario fare scorta di forbici speciali per il taglio di tubi, un calibratore, un raccoglitore di volti, un raccordo dritto (se è necessario collegare tubi di diverso diametro o fare un giro, vengono utilizzate altre varietà).

 

La sequenza dei lavori è la seguente:

  • Usa le forbici per tagliare il tubo alla lunghezza desiderata.
  • Quindi elaboriamo la fine. Innanzitutto, allinea i bordi con un calibratore e rimuovi lo smusso dall'interno. Quindi elaboriamo il lato esterno con un phascoat.
  • Ispezionare attentamente il raccordo, in particolare gli O-ring. Se si nota un difetto, è meglio sostituirlo. Se tutto è normale, allora mettiamo l'accoppiamento della crimpatura del tubo. Il raccordo alla battuta è inserito nel tubo.
  • Poi con l'aiuto delle pinze stringiamo la frizione. Se si utilizza un dispositivo elettrico, non è possibile afferrare elementi metallici. In questo caso, è meglio eseguire lavori con guanti di gomma.

La correttezza del lavoro eseguito può essere verificata in base alla forma del giunto, dovrebbe apparire come anelli regolari. In questo caso, re-crimpare è impossibile. Tali azioni possono portare alla formazione di crepe e, di conseguenza, a possibili perdite.

I composti realizzati con raccordi a pressare possono durare fino a 50 anni. Allo stesso tempo, resistono facilmente ad alta pressione. Ma, come già detto, tali connessioni non sono separabili.

Uso di raccordi a compressione

C'è un altro modo per collegare tubi di metallo-plastica - usando raccordi a compressione. Questo metodo è il più economico, dal momento che non richiede l'uso di strumenti e attrezzature aggiuntivi. Inoltre, la connessione stessa è molto semplice da realizzare, anche senza avere abilità particolari.

Gli accessori stessi sono un accessorio, dotato di un anello diviso e un dado. Ogni produttore può produrre le proprie varietà. Pertanto, gli esperti raccomandano l'acquisto di raccordi dello stesso produttore dei tubi di plastica e metallo (a volte il diametro potrebbe non adattarsi). Ma qualunque sia l'azienda, il principio della sua installazione è sempre lo stesso. Per lavoro avrai bisogno di:

  • una matita;
  • tagliatubi;
  • calibratore;
  • Chiave.

Usando una matita, misura il luogo del taglio futuro. Quindi tagliare con un tagliatubi il pezzo di tubo desiderato. Successivamente (elemento obbligatorio), calibrare il foro. Quindi mettere l'estremità del dado e degli o-ring e inserire il raccordo. Per facilitare il lavoro, è possibile inumidire le guarnizioni in gomma del raccordo con acqua. Quindi con una chiave, stringere il dado del raccordo. Quando si lavora con una chiave, non è necessario applicare una forza eccessiva, poiché può danneggiare la connessione.

Come puoi vedere, questo modo di collegare due tubi di metallo e plastica non è difficile. In questa articolazione si ottiene pieghevole. Ciò può semplificare notevolmente la riparazione e la sostituzione delle aree danneggiate. Se ci sono domande incomprensibili (ad esempio con lo svolgimento della calibrazione obbligatoria), è possibile guardare video da Internet.

Connessioni di tubi di metallo-plastica con tubi di altri materiali

Molto spesso, sostituendo le comunicazioni, diventa necessario collegare tubi di metallo-plastica con tubi di altri materiali. In questo caso, puoi anche usare diversi metodi.

Per collegare il metallo-plastica con tubi metallici, utilizzare un raccordo a crimpare. È importante fare tutto con attenzione e coerenza. Devi fare quanto segue:

  1. La prima cosa che facciamo un tubo di metallo. Se c'è della ruggine su di esso, allora dovresti sbarazzartene (usando una spazzola di metallo). Quindi ruotiamo il raccordo sulla filettatura. È preferibile utilizzare il vecchio metodo di protezione contro le perdite, il traino di avvolgimento sulla filettatura. Quindi giriamo il raccordo su di esso.
  2. Ora prendiamo un tubo di plastica e metallo. Mettiamo una rondella di stampa con un dado e facciamo la calibrazione.
  3. Il prossimo passo sarà mettere la fine del tubo di metallo-plastica, sul raccordo del cono, avvitato al metallo.
  4. Ora, con l'aiuto di una chiave inglese, stringiamo il dado. Di conseguenza, la rondella deve comprimere saldamente il tubo di metallo-plastica.

Questa connessione è abbastanza forte e non consente perdite. La cosa principale è scegliere un raccordo del diametro desiderato.

Se è necessario collegare metallo-plastica con un tubo in polipropilene, utilizzare giunti speciali. Un'estremità di un tale prodotto è saldata ad un tubo di plastica e alla seconda estremità c'è un filo. Di regola, un raccordo con una filettatura esterna viene saldato nel tubo di polipropilene, nel quale deve essere avvitato un raccordo per metallo-plastica con una filettatura interna. Quindi si girano insieme.

Inoltre in vendita è possibile trovare accessori sotto forma di un tee, angolo e altri disegni. Con il loro aiuto, puoi collegare facilmente metallo-plastica con tubi di polipropilene. Allo stesso tempo, gli esperti raccomandano di avvolgere il traino o il nastro adesivo sul filo per evitare perdite.

I tubi in PVC sono collegati con metallo-plastica allo stesso modo di quelli in polipropilene. Allo stesso tempo, vengono utilizzati praticamente gli stessi raccordi e accessori destinati a questo tipo di tubi.

video

Guarda il video sui tubi metallici e scopri il segreto per il collegamento dei raccordi a compressione:

Questo video mostra le pinze Rems Eco Press per i raccordi a pressare:

Aggiungi un commento