Come incollare i pannelli del controsoffitto

Come sai, ci sono molti modi per migliorare il massimale. Tuttavia, non tutti sono caratterizzati da costi bassi e facilità di implementazione. Un'ottima opzione che combina queste due qualità è la piastrella decorativa. Grazie ad esso, puoi decorare a regola d'arte il soffitto da solo e creare il tuo esclusivo design della stanza. La cosa principale è sapere come incollare correttamente il pannello del controsoffitto e con l'aiuto di quali metodi è possibile ottenere il miglior risultato.

I pannelli per controsoffitti possono essere di varie dimensioni, ma una dimensione di 50-50 cm è considerata standard, un materiale di qualità è caratterizzato dall'assenza di irregolarità lungo i bordi, nonché da ammaccature, schegge e difetti nel design. A seconda della composizione e del metodo di produzione, le mattonelle del controsoffitto sono:

  1. Polistirene estruso, ottenuto per stampaggio.
  2. Polistirene estruso, prodotto con tecnologia di estrusione. Una caratteristica distintiva di tale piastrella è una superficie liscia e lucida, che spesso imita il materiale naturale: legno, pietra.
  3. La piastrella di iniezione ricevuta a seguito del riscaldamento delle materie prime iniziali. Questo metodo consente di ottenere uno schema di rilievo e il prodotto ha confini chiari.

Indipendentemente dal tipo di piastrella che scegli, puoi sicuramente dire di aver vinto. Ed ecco perché.

Mattonelle del soffitto

Vantaggi materiali:

  • durevole,
  • a prova di umidità,
  • economico
  • è facile lavorare con lui
  • può essere dipinto,
  • nasconde le piccole irregolarità del soffitto,
  • è attaccato a qualsiasi superficie: cemento, legno, gesso, intonaco,
  • vari colori, motivi in ​​rilievo.

Se per qualsiasi ragione un segmento separato del pannello del controsoffitto si è deteriorato, può essere facilmente sostituito con uno nuovo, poiché le piastrelle hanno le stesse dimensioni.

Prima di piastrelle pokleit sul soffitto, è importante calcolare la quantità di materiale da costruzione richiesto, preparare la stanza e gli strumenti.

Di quante piastrelle hai bisogno?

Opzioni di layout

Innanzitutto, le tessere avranno bisogno di almeno il 15% in più di quanto richiesto dai calcoli (in riserva). Il calcolo è semplice: l'area del soffitto (lunghezza moltiplicata per la larghezza) è divisa per l'area di un pannello. È noto che una piastrella standard di 50-50 cm significa che la sua area è di 0,25 m? Ad esempio, l'area della stanza è di 25 m?: 25: 0,25 = 100. Cioè, avrai bisogno di 100 tessere e tenendo conto del magazzino - 115 pezzi.

Cosa è richiesto per il lavoro?

Richiede una scala, stracci, una spatola per rimuovere il vecchio rivestimento dal soffitto, guanti e colla. Sempre più tecnici di riparazione concordano sul fatto che le unghie liquide e la colla Moment sono le più adatte. Anche nell'adesivo prioritario per piastrelle "Titan" e "Eco-Naset". Non risparmiare sulla colla. Il materiale di scarsa qualità è un percorso diretto per la rielaborazione.

Quando si lavora con pannelli per controsoffitti non è necessario realizzare mobili, in quanto il modo di finitura non è affatto sporco. Basta coprire gli oggetti e il pavimento con una tela cerata, in modo da non macchiarli con colla e polvere.

Fase preparatoria

Pulizia calce dal soffitto

Le mattonelle del soffitto dovrebbero essere riparate su una superficie piana e asciutta. Prima di questo, il soffitto viene pulito dal vecchio rivestimento. Rimuovere la vernice, smontare le vecchie piastrelle, livellare la superficie con un primer. Se il soffitto è imbiancato, non è consigliabile incollare il pannello del controsoffitto alla calce, perché con un alto grado di probabilità scompare. Se tu, a tuo rischio e pericolo, decidi di incollare le piastrelle su imbiancature, usa i seguenti consigli:

  1. Applicare una mano di primer sulla vecchia intonaco e attendere fino a quando non è completamente asciutto. Durante questo tempo, il primer saturerà lo strato di gesso e afferra saldamente la superficie del soffitto.
  2. Prendete la spatola e otkovyryayte chiaramente in ritardo di parti del gesso. Quindi ingrassa generosamente il soffitto o la parte posteriore della piastrella con la colla (entrambe sono possibili) e premi la tela sul soffitto.
  3. Puoi bagnare la calce con una spugna bagnata, quindi lavarla parzialmente. Quindi, procedere all'incollaggio delle tessere in uno dei seguenti modi.

Fai attenzione! Se in alcuni punti si è lavato l'intonaco su una base di cemento o si sono stuccate alcune aree (il colore del soffitto è diventato irregolare), quando si utilizza una piastrella leggera queste aree risplenderanno. In questo caso, si consiglia di eseguire un soffitto pieno di stucco.

Dal centro alle pareti

Schema di layout dal centro della stanza

Nota che incollare le piastrelle al soffitto in questo modo non è l'opzione più semplice. Per prima cosa devi determinare con precisione il centro della stanza. Se c'è un lampadario, può essere usato come guida, poiché la fonte di luce si trova di solito nel mezzo. In presenza di un lampadario, ma la mancanza di esperienza, è meglio essere sicuri e disegnare linee sul soffitto in modo da non "socchiudere" di lato. Successivamente, vengono applicate quattro tessere di colla. Gli esperti consigliano di non versare la colla fino in fondo, ma di distribuire le gocce agli angoli della piastrella, al centro e lungo i bordi (ma non troppo vicino a loro), poiché quando premuta la colla sporgerà oltre i bordi e dovrà essere rimossa.

Applicazione adesiva

Dopo aver atteso un po 'che la colla si asciughi, è necessario incollare alternativamente tutte e quattro le piastrelle attorno al lampadario. Un consiglio: tagliare gli angoli delle piastrelle che circondano il lampadario in anticipo. Ciò aiuterà la piastrella a trovarsi ad angolo retto, e quindi i punti di taglio saranno quindi mascherati sotto un bicchiere di lampadario.

Se nella stanza non c'è un lampadario, due corde aiuteranno a determinare il centro, che dovrebbe essere tirato da una parete all'altra. L'intersezione delle corde è il centro desiderato.

Non appena hai bloccato quattro tessere di base, puoi continuare a incollare il soffitto verso le pareti. La cosa principale è monitorare attentamente l'ornamento e non allontanarsi. Ma anche se commetti un errore, non importa, la tessera è facile da rimuovere e rimontare il lato destro.

Disposizione lampadario

Nella maggior parte dei casi, lo spazio tra l'area incollata e il muro non corrisponde alla dimensione dell'intera piastrella. Questa distanza deve essere misurata e tagliata parte della piastrella. Si consiglia di incollare in modo che la linea di taglio sia contro il muro. Lo spazio rimanente tra il muro e la piastrella sparirà successivamente dietro le grondaie o gli stucchi del soffitto.

Parete a parete

Dall'angolo

Il modo più semplice, ma non per questo meno bello. Puoi iniziare da qualsiasi angolo della stanza e disporre la tela in file una dopo l'altra. Con questo metodo, le piastrelle dovranno essere tagliate attorno a due muri opposti a quelli in cui hai iniziato l'installazione. A proposito, puoi facilitare il lavoro di un dispositivo speciale. Poiché le mani si stancano del capanno e le piastrelle devono essere premute contro il soffitto e riparate per un po ', l'uso di una macchina da stampa fatta in casa è una buona soluzione. Questo dispositivo è costituito da un pezzo di compensato o truciolato, a cui è collegato un lungo bastone, che consente, stando sul pavimento, di tenere la piastrella sul soffitto.

in diagonale

Posizionamento diagonale

Ora un po 'su come incollare correttamente le piastrelle del soffitto in diagonale. Ovviamente, questo metodo è il più originale. Inoltre, aiuta ad allineare visivamente le pareti curve. Inizia con il layout del soffitto. Come determinare il centro è già stato negoziato. Attraverso il punto centrale traccia due linee incrociate dividendo il soffitto in quattro settori identici.

Incollare un elemento in un layout diagonale

È importante disporre la prima tessera in modo che i suoi angoli coincidano con gli assi disegnati sul soffitto. Si scopre che la tessera è dispiegata con un diamante. Le nuove tessere sono incollate e continuano fino a riempire l'intera superficie del soffitto. Le pareti dovranno armeggiare tagliando i pezzi. Una tessera può essere divisa in 2-3 segmenti.

Tagliare un piccolo pezzo di tegola

Nella fase finale incollano i battiscopa, rimuovono la colla in eccesso, rimuovono i detriti di costruzione. Per prolungare la durata del rivestimento, si consiglia di riempire i giunti tra le piastre con un sigillante speciale. Questo è tutto. Resta da chiudere la stanza per eliminare le correnti d'aria, attendere che la colla si asciughi completamente e iniziare a decorare il soffitto con la vernice. Ma è facoltativo.

video

Incollare il soffitto con piastrelle senza saldatura:

Aggiungi un commento