Posa del laminato sul pavimento di cemento stesso

Prima di posare il laminato su un pavimento di cemento, è necessario fare attenzione che la superficie del supporto preparato per esso sia il più piatta possibile e non presenta difetti chiaramente visibili. La maggior parte degli esperti ritiene che la preparazione di alta qualità della base in calcestruzzo sia la condizione principale per l'affidabilità e la durata della pavimentazione.

Fai attenzione! Una delle caratteristiche del rivestimento laminato è che, sotto l'influenza di carichi, inizia a perdere la sua forma e ripete tutti i difetti della base. Nel caso in cui queste irregolarità raggiungano un valore critico, il pannello laminato inizia a deformarsi (si piega sotto il carico), che di solito porta alla rottura delle sue serrature.

Per una conoscenza più dettagliata della tecnica di preparazione delle fondamenta in calcestruzzo, è necessario considerare senza eccezioni i requisiti più generali per tutti i tipi di pavimentazione.

Differenziale permissibile

I requisiti generali per i motivi sono i seguenti:

  1. Prima di tutto, la superficie della base in cemento deve essere completamente pulita. Se ci sono granelli di sabbia o altri detriti sotto il laminato, qualsiasi movimento su di esso sarà accompagnato da uno sgradevole sgranocchiare. Questo è il motivo per cui durante i lavori preparatori è opportuno aspirare sia la base stessa sia le piastre montate su di essa.
  2. Per i materiali del tipo che stiamo considerando, le differenze sono considerate sicure, non superiori a due millimetri di altezza per ogni 2 metri di lunghezza della sezione.
  3. Distribuito uniformemente sulla superficie di base, la pendenza non deve essere superiore a 4 mm per ogni 2 metri di lunghezza del pavimento.
  4. Al fine di evitare indesiderati rigonfiamenti delle piastre laminate, la base deve avere una umidità normale all'interno dei locali da predisporre.

Come posare

La base in calcestruzzo è chiamata qualsiasi rivestimento, che include il componente di cemento. Questi includono:

  • legami autolivellanti;
  • massetti cementizi
  • calcestruzzo normale;
  • lastre in cemento armato utilizzate come solai.

Considerare ciascuno dei requisiti precedentemente descritti in relazione a tutti i tipi noti di basi.

Su una base di cemento convenzionale, le differenze di altezza saranno osservate indipendentemente dalla qualità della sua fabbricazione; quindi devi allinearli comunque. Il livellamento della superficie del calcestruzzo a grana fine viene solitamente effettuato utilizzando le cosiddette miscele autolivellanti. Per livellare la lavorazione di calcestruzzi preparati sulla base di grandi frazioni e caratterizzati da una maggiore "rugosità", sarebbe più ragionevole usare un massetto classico.

Le solette in cemento armato a loro volta presentano irregolarità caratteristiche e differenze di altezza (specialmente nelle articolazioni), che impone anche l'uso di un massetto in cemento-sabbia per il loro livellamento.

Massetto di sabbia cementizia

Quando si utilizza un massetto precedentemente preparato, è necessario ispezionare attentamente la sua superficie per verificare la presenza di differenze inaccettabili per la posa del laminato. In tal caso, se non rientrano nell'intervallo specificato, non posare immediatamente il laminato sul pavimento di cemento con le proprie mani. La superficie viene prima innescata e quindi versata miscela autolivellante. La superficie relativamente regolare del massetto può essere semplicemente adescata prima di posare il laminato sul pavimento in cemento.

Per i pavimenti trattati con miscele autolivellanti, le condizioni di "adattamento" per i requisiti indicati saranno ovviamente molto più semplici. Nel caso in cui su tali piani vengano riscontrate differenze di altezza inaccettabili, è necessario trattarle con la stessa composizione ancora una volta, dopo di che è possibile procedere alla superficie del primer.

Utilizzare il massetto autolivellante

Fai attenzione! Se la superficie del massetto autolivellante soddisfa tutti gli standard, allora si può fare senza ripararlo; allo stesso tempo, non è necessario innescarlo prima di posare il substrato.

Caratteristiche di stile

Come notato in precedenza, l'ammissibile uniformemente distribuito sulla pendenza della superficie della base in calcestruzzo non deve superare i quattro millimetri per ogni 2 metri di lunghezza della stanza. Con un valore maggiore di questo indicatore, la superficie del pavimento deve essere livellata (indipendentemente da come è fatta).

Controlla le irregolarità

Non bisogna dimenticare che l'asciugatura finale del massetto richiederà circa 7-10 giorni. Per quanto riguarda i composti autolivellanti, alcune delle loro varietà (miscela ad asciugatura rapida, per esempio) "afferrano" in poche ore. Per le miscele ordinarie, questo periodo è, di norma, non più di 3-5 giorni ed è determinato dallo spessore dello strato fuso.

Va notato che un argomento pesante a favore della scelta di una miscela ad asciugatura rapida è che nella stanza di passaggio non ci si può permettere di attendere la completa essiccazione della composizione per diversi giorni. Se la riparazione viene effettuata in una stanza che non ha passaggio e tempo, come si dice, "tollera", allora sarà possibile utilizzare una miscela ordinaria per eliminare le irregolarità.

Riparare il pavimento di cemento

E ora considereremo una serie di requisiti imposti direttamente sulla superficie del massetto (miscela autolivellante), così come i modi per eliminare le carenze esistenti.

Prima di posare il laminato su un pavimento di cemento è necessario accertarsi che la superficie del massetto sia sufficientemente rigida; e controllarlo per la conformità con questo requisito sarà abbastanza facile. Nel caso in cui camminando lungo la composizione che ha appena "afferrato" non ci siano tracce lasciate sulla superficie, molto probabilmente non ci saranno problemi con il funzionamento del rivestimento. Ma se allo stesso tempo, la sabbia rimane in punti di contatto con il piede, quindi la resistenza dello strato superiore del massetto ovviamente non soddisfa gli standard richiesti. Il laminato posato su tale base col tempo inizierà a scricchiolare e scricchiolare e il substrato che entra nella sua composizione si consumerà più velocemente del solito. Per evitare tutti questi problemi, dovrai trattare la sua superficie con uno speciale primer applicato due volte con una pausa di circa 12 ore (dopo che il primo strato di primer si asciuga). In questa fase della preparazione del massetto, si dovrebbe ottenere una superficie di calcestruzzo che sia ben impregnata del materiale di fondo. Immediatamente, notiamo che a volte il risultato desiderato può essere ottenuto dopo un singolo innesco.

Non ci dovrebbero essere crepe

Inoltre, la condizione più importante per ottenere uno strato superficiale di alta qualità del massetto è l'assenza anche delle più piccole crepe su di esso. La loro presenza porta al fatto che la base (dopo un certo tempo) può perdere la sua solidità. Per eliminare fessure di varie dimensioni, dovrai seguire i seguenti passi:

  • crepe fino a 1 cm di larghezza vengono accuratamente pulite e poi riempite con una soluzione di riparazione speciale;
  • dopo che si asciuga, sono innescati con un composto di penetrazione profonda (ceresite CT 17, per esempio, o il suo equivalente). Nel caso in cui, dopo aver eseguito queste operazioni, la superficie del pavimento perda parzialmente la sua forza - dovrà essere completamente adescata;
  • per preparare una riparazione, devi prendere una parte del cemento e aggiungere quattro parti di sabbia. Quindi mescolare accuratamente tutto ciò aggiungendo alla miscela risultante una parte di colla per piastrelle (dello stesso ceresite, ad esempio).

Con una superficie del pavimento abbastanza piatta, è possibile iniziare a stendere il substrato entro un giorno o due dopo aver riparato la superficie. Se ci sono piccole irregolarità e cali in alcuni punti, dovrebbero essere eliminati con una miscela autolivellante o con una malta speciale, cemento e malta di sabbia.

Maglia di rinforzo

Se non ci sono abbastanza frammenti (pezzi di grandi dimensioni) rigidamente fissati nel calcestruzzo, oltre all'allineamento, sarà necessario fissare la superficie disponendo un massetto di circa 3 cm di spessore.

Il fissaggio di rinforzo viene applicato con l'installazione obbligatoria dei beacon. La miscela è fatta di cemento e sabbia con l'aggiunta di uno speciale plastificante. Il rinforzo di tale legame è realizzato con l'aiuto di una rete metallica, collegata da un filo con uno spessore di 2-3 mm (con una dimensione della maglia di 100 × 100 mm). Circa un giorno dopo, è possibile utilizzare la regola per tagliare i cedimenti e le irregolarità presenti sulla superficie del massetto. Nei giorni caldi, la sua superficie deve essere periodicamente inumidita, eliminando la possibilità di essiccazione e di cracking.

Dopo alcuni giorni (circa 3-4 giorni), il massetto viene finalmente trattato con un primer già a noi familiare, dopo di che si asciuga, il substrato viene depositato sulla superficie.

La superficie del massetto deve essere completamente asciutta, per la quale deve essere lasciata riposare per almeno 5-7 giorni. Per massetti autolivellanti, questo indicatore è dell'ordine di diverse ore.

Fai attenzione! La superficie preparata deve essere perfettamente pulita, per cui è desiderabile l'aspirazione.

Talvolta allo scopo di riscaldare ulteriormente il pavimento, si consiglia di rivestire la base di cemento con fogli di compensato e solo dopo che il substrato e il laminato devono essere posati. Ma questa tecnica non è sempre applicabile nella pratica, dal momento che non ci sono molti benefici per riscaldarlo, ma la dimensione della stanza in altezza è ridotta di ben 2-3 centimetri.

video

È possibile guardare un video sulla posa di pavimenti in laminato su un pavimento di cemento sottostante:

Aggiungi un commento